In molte case della nostra parrocchia e non solo, accanto alle foto delle persone care defunte, capita spesso di trovare anche la foto di padre Edoardo Spiessens, un cappuccino fiammingo approdato a Fidenza dalle lontane Fiandre attraverso le strade di Dio nei primi anni Settanta.

Padre Edoardo ha speso tutta la sua vita sacerdotale (oltre un quarto di secolo) nel convento fidentino, morendo a 84 anni il 4 marzo 1999 ancora nel pieno della sua missione di solidarietà cristiana.

Vent'anni non sono bastati ad appannarne il ricordo in quanti hanno avuto la fortuna di conoscerlo.

La sua presenza e il suo sorriso illuminano ancora la vita di tanti.

Era entrato subito nel cuore della gente di cui sapeva comprendere le angustie, condividendone le gioie, facendosi fratello di tutti.

La sua vita avventurosa è diventata un libro (tuttora reperibile presso il convento cittadino), una testimonianza di fede incrollabile a dispetto delle prove più dure.

Padre Edoardo era diventato una figura familiare e cara, mentre sfrecciava per le vie cittadine sulla sua bicicletta da cui pendevano borse rigonfie di ortaggi da portare a persone anziane, povere e sole.

I suoi protetti gli affidavano le chiavi di casa perchè potesse entrare se erano impossibilitati ad aprirgli nelle sue visite periodiche.

L'orto del convento, che coltivava con straordinaria passione e competenza coadiuvato da una coppia di generosi pensionati, i compianti Mafalda e Remo Rastelli, era un trionfo di verdure di ogni tipo che rispecchiavano la sua natura precisa e metodica col valore aggiunto di tanto amore.

Anche il confessionale faceva parte della sua missione, sempre disponibile e paterno, ascoltava l'anima della gente da autentico testimone della misericordia e della tenerezza di Dio.

Ricevette il “Premio della Bontà” istituito dal Milan Club borghigiano e l'Amministrazione comunale, allora guidata dal sindaco Mario Cantini, gli ha dedicato nel 2013 la via che costeggia il grande parcheggio auto accanto al nuovo Istituto Solari.

Padre Edoardo riposa nel cimitero urbano nella cappella dei Cappuccini.

A cura di Anna Orzi

Nella foto: Padre Edoardo sulla sua bicicletta per le vie di Fidenza

Bellissima e unica Tovaglia ad intaglio dono di Norina Sabbioni nel 1986;in un punto nascosto della Tovaglia si legge una dedica scritta da lei stessa “io Norina Sabbioni dono alla fraternità dei Padri Cappuccini di Fidenza da me ricamata come dono alla santa Chiesa. Fidenza 19.12.1986”.

Leggi tutto: Tovaglia ad intaglio

Orario Sante Messe

Feriali: 7.00; 18.30

Festivo: 8.00; 9.3011.00; 18.30

Il lunedì la Chiesa è chiusa

 

Calendario eventi

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Newsletter

Iscriviti alla nostra Newsletter per restare sempre aggiornato su iniziative ed eventi della nostra parrocchia.

Diocesi di Fidenza

Vaticano

Frati Cappuccini Emilia-Romagna